Un racconto in immagini

07/10/2017 - 07/10/2018

Un racconto in immagini
Il Monte San Giorgio per secoli è stato una preziosissima fonte di sostentamento per le popolazioni locali. Boschi, pietre, acqua, ma non solo.
 
A chi ne raggiunge la vetta, il Monte San Giorgio offre un panorama mozzafiato che spazia dalle cime alpine alla profondità della pianura. 
Chi passeggia lungo i sentieri si accorge della ricchezza della flora e, in generale, della vegetazione che riflette la varietà di substrati geologici e microclimi che la sorreggono.
A chi passeggia sulle sue pendici, il monte regala quattordici caratteristici villaggi che raccontano come le pietre hanno segnato la loro realtà a partire almeno dal XV secolo, contribuendo alla fioritura artistica ed economica della regione.
 
Chi si immerge in profondità facendo un salto indietro nel tempo di 240 milioni di anni, scopre un'affascinante storia. Le rocce del monte ci raccontano qual era l'ambiente di allora: una laguna popolata da rettili marini, pesci e altro ancora.
 
Sabato 6 ottobre 2018, alle ore 20.30 presso la palestra di Saltrio gli Amici del Monte Orsa in collaborazione con le Guide del Monte San Giorgio, vi invitano ad un racconto in immagini per capire l'importanza del Monte San Giorgio, sito del patrimonio mondiale UNESCO